Mark Gatiss, Benedict Cumberbatch, Martin Freeman, Sue Vertue, Beryl Vertue e Steven Moffat.

BAFTA a Sherlock

Mark Gatiss, Benedict Cumberbatch, Martin Freeman, Sue Vertue, Beryl Vertue e Steven Moffat.In teoria si dovrebbe essere tristi quando Doctor Who non vince un premio… ma come si fa quando poi a vincerlo è la serie gemella Sherlock, di Steven Moffat e Mark Gatiss? Non si fa e quindi complimenti a entrambi per la vittoria come miglior serie! E complimenti a Martin “Watson/Bilbo” Freeman per la sua vittoria come migliore attore non protagonista! Niente premio ahinoi né per Matt Smith, né per Benedict Cumberbatch nella categoria miglior attore protagonista.

La vittoria di Sherlock:

Alex Kingston (!) annuncia la vittoria di Martin Freeman:

Ecco Matt Smith e Catherine Tate (!!) sul red carpet:

(Martin Freeman si è anche lasciato scappare che Benedict Cumberbatch sarà nello Hobbit, come lui!)

Parlando di premi, sono state annunciate le nomination ai Constellation Awards (un premio canadese). Tante nomination che ci riguardano qui, David, Matt e Tony Curran (Van Gogh) come migliore attore, Karen e Katherine Jenkins (Abigail) come migliore attrice, Doctor Who come miglior serie, Murray Gold come premio tecnico (?), “The Eleventh Hour” e “Vincent and the Doctor” come miglior sceneggiatura.

Flattr this!

14 commenti su “BAFTA a Sherlock”

  1. ho trovato sherlock davvero ben fatto, anche se a volte un po’ lento. Per chi conosce Conan Doyle, è infarcito di gustose citazioni, anche al “contrario” o a mo’ di prese in giro (“RACHE”…). Geniale.

  2. Io volevo solo dire quant’era figa Alex Kingston alla premiazione di Martin Freeman!! E quanto mi ha fatto strano vedere l’accoppiata Tate/Smith. Mi ha molto ricordato quando David e Karen erano insieme a quell’evento tv un paio di mesi fa.

    Che figata sarebbe una storia crossover in cui 10 e 11 si scambiano per un attimo le companion ginger. xDDD

    YOU’RE A FLIPPIN’ KID. SERIOUSLY. YOU’RE A KID! Troppo da Donna a 11. 😛

    1. Credo che in tale situazione Donna demolirebbe 11 in due battute due… troppo silenzioso e gesticolante per lei, che ha bisogno di confrontarsi dialetticamente con l’altro, forse Amy sarebbe più a suo agio con 10, ma l’età (beh, non quella anagrafica ma quella apparente) la porta più vicina a 11.
      In sostanza direi che le due coppie (+ Rory) per me sono ben appaiate

      1. Concordo con Caterina.. le coppie mi sembrano ben assortite!! Non riesco a vedere Donna con Eleven.. lo tramortirebbe nell’immediato subito!! 😉 Comunque complimentissimi ai vincitori del BAFTA!!!!

          1. qualsiasi companion vivente è possibile che spunti fuori in quell’occasione per i 50 anni, quindi si!

    2. Concordo con Marky…lo scambio di companion sarebbe talmente bello da restare sul libro dei sogni!!! Si cosi’ sulla carta sembrano davvero mal assortite ma appunto per questo sai che botto nella Tardis (e se ci si mettesse anche lei…??!!),piuttosto credo che non sopporterei di riavere Ten e perderlo subito di nuovo, no no no non un’altra volta!!! Anche lui quando ha perso per la seconda volta Rose e’ sbroccato e mai piu’ si e’ ripreso.NO NO troppa sofferenza!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.