Archivi tag: nine

1×08 – Father’s Day

Rose e Pete Tyler.Episodio: 1×08;
Titolo: Father’s Day;
Titolo italiano: Il padre di Rose;
Data di trasmissione in UK: ;
Data di trasmissione in Italia:
Scritto da Paul Cornell.

Oggi Rai 4 ci propone uno dei migliori episodi della prima stagione. Il Dottore acconsente a tornare indietro di qualche anno rispetto al presente, quando Rose era appena nata, il giorno in cui suo padre muore in un incidente d’auto. L’idea sarebbe solo quella di rivedere un’ultima volta il padre, ma…

Fate attenzione a cosa il Dottore può e non può fare nell’universo di Doctor Who, perché questo episodio è la prima volta (nella “nuova” serie) in cui si toccano gli argomenti viaggi nel tempo e paradossi e d’ora in poi ne parlerete accalorandovi per… anni! 🙂

L’autore dell’episodio è Paul Cornell, che tornerà nella quarta stagione per l’acclamato episodio doppio “Human Nature” / “The Family of Blood”, scrittore di romanzi di Doctor Who fin dal 1991 (e tra questi, la prima versione di “Human Nature”, con il Settimo Dottore). Al momento scrive fumetti per la DC ed è il titolare della testata principale di Batman, Action Comics (dove tra le altre cose “resuscita” uno dei personaggi migliori di Neil Gaiman).

Il titolo italiano sembra (per la prima volta) sbagliato, ma in realtà “Father’s Day” è un gioco di parole intraducibile (sta per “festa del papà”, ma anche, letteralmente, “giorno del papà”… ed in questo secondo senso che viene utilizzato, qui).

In replica !

Nella gallery abbiamo alcune immagini dell’episodio.

Flattr this!

1×07 – The Long Game

Il Dottore, Rose e Adam osservano poco convintiEpisodio: 1×07;
Titolo: The Long Game;
Titolo italiano: La lunga partita;
Data di trasmissione in UK: ;
Data di trasmissione in Italia:
Scritto da Russell T. Davies.

Rose e il Dottore si trascinano dietro dall’episodio precedente l’abbastanza inutile Adam e finiscono su un satellite-stazione televisiva in orbita attorno alla Terra nell’anno 200.000… solo per scoprire che la storia non sta andando come dovrebbe. E questo è male.

Torna RTD a scrivere questo episodio di passaggio che serve principalmente a introdurre il Satellite 5, che avrà un ruolo molto importante più avanti. Da segnalare anche la presenza di Simon Pegg, cioè l’attuale Scotty dello Star Trek cinematografico.

In replica !

Nella gallery abbiamo alcune immagini dell’episodio.

Flattr this!

1×06 – Dalek

Rose di fronte al Dalek, a pari altezza!Episodio: 1×06;
Titolo: Dalek;
Titolo italiano: Dalek;
Data di trasmissione in UK: ;
Data di trasmissione in Italia:
Scritto da Robert Shearman.

Finalmente arriviamo a quello che è forse il primo bell’episodio di Doctor Who. Come spoilera direttamente il titolo, in questo episodio compare un Dalek… gli antichi nemici del Dottore (apparvero per la prima volta nella sua seconda storia nel 1963, ambientata sul loro pianeta d’oridine, Skaro) e sua nemesi più classica. L’episodio è ambientato in Utah (per finta, ovviamente, l’han girato a Cardiff… curioso che invece quest’anno siano andati davvero in Utah a girare!) nel 2012. Per qualche tempo si è anche temuto che la presenza dei Dalek fosse in rischio (perché i diritti sono detenuti anche dagli eredi del loro creatore, Terry Nation, che inizialmente sembravano non intenzionati a permettere l’utilizzo alla BBC per la serie), ma poi tutto si è sistemato. Robert Shearman non ha scritto altri episodi della serie, per ora, ma è uno dei nomi che ogni anno i fan sperano di rivedere.

Curiosità: Questo modello aggiornato di Dalek, base di tutti quelli futuri (ultima stagione esclusa) è stato fatto ad “altezza di Billie Piper”, in modo che il Dalek e Rose potessero “guardarsi negli occhi”. Ora, con Karen Gillan che è alta 8 metri, hanno dovuto cambiare!

L’episodio ha ricevuto la nomination per il premio Hugo come Best Dramatic Presentation, Short Form, ma ha perso (a vincere è stato “The Empty Child”/”The Doctor Dances” di Steven Moffat, che vedremo fra pochi giorni).

In replica !

Nella gallery abbiamo alcune immagini dell’episodio, insieme al precedente.

Flattr this!

1×05 – World War Three

Episodio: 1×05;
Titolo: World War Three;
Titolo italiano: Alieni a Londra II;
Data di trasmissione in UK: ;
Data di trasmissione in Italia:
Scritto da Russell T. Davies.

Niente di particolare da ricordare su questa seconda parte dell’episodio iniziato ieri (i titoli italiani semplificano quelli inglesi in questi casi, prendendo dei posticci “I” e “II”, mentre in origine ci sono dei titoli diversi). Il Dottore e Rose devono affrontare i terribili (?) Slitheen ormai al comando del 10 di Downing Street e intenzionati a compiere disastri e a impadronirsi del pianeta.

In replica !

Nella gallery abbiamo alcune immagini dell’episodio, insieme al precedente.

Flattr this!

1×04 – Aliens of London

Episodio: 1×04;
Titolo: Aliens of London;
Titolo italiano: Alieni a Londra I;
Data di trasmissione in UK: ;
Data di trasmissione in Italia:
Scritto da Russell T. Davies.

Ed eccoci giunti alla prima parte del primo dei numerosi episodi doppi di Doctor Who. Una nave aliena precipita nel Tamigi, non prima di aver distrutto mezzo Big Ben! E cosa succede al 10 di Downing Street? Episodio niente male non fosse per l’aspetto risibile degli Slitheen, gli alieni in questione. E per le loro tendenze scorreggione, più degne di un cinepanettonaccio nostrano che di Doctor Who (o quantomeno degne di un telefilm per bambini, tant’è che gli Slitheen poi diventeranno un nemico ricorrente nelle Sarah Jane Adventures). Ma abitanti di Raxacoricofallapatorius a parte (provate a dirlo 10 volte di fila. Noi, con gli anni, abbiamo imparato!), l’episodio non è male. Debutta anche Harriet Jones, che rivedremo presto. E Tosh, debutta anche Tosh (futuro membro di Torchwood) anche se è quasi una semplice comparsata.

In replica !

Nella gallery abbiamo alcune immagini dell’episodio.

Raxacoricofallapatorius!

Flattr this!