Peter Capaldi

Peter Capaldi è il Dodicesimo Dottore!

Peter CapaldiUn nome era saltato fuori prepotentemente in questi ultimi giorni di scommesse sul Dodicesimo Dottore: Peter Capaldi. Sembrava strano per le eventuali spiegazioni che potrebbero dover dare sulla sua somiglianza con Caecilius in “The Fires of Pompeii” e John Frobisher nella terza stagione di “Torchwood”, ma (giustamente) la cosa non è stata considerata un problema! Si potrà bellamente ignorare oppure spiegare in qualche modo, com’è successo con Gwen e Martha (anche se in questo caso è un po’ più difficile).

C’è poco da aggiungere su Peter Capaldi, tutti lo conosciamo già per le sue apparizioni nella serie e se Moffat l’ha scelto ha sicuramente scelto bene! Aggiungiamo che ha 55 anni e che pure lui è scozzese (come Moffat, David e Karen) e che è un grandissimo fan di Doctor Who, tanto che a 14 anni, nel 1974, scrisse una lettera di apprezzamento al Radio Times su un loro Special dedicato alla serie.

Ora non ci resta che attendere Natale… o meglio ancora, un anno per l’ottava stagione, la (prima) stagione di Peter Capaldi!

E speriamo che il Tredici sia un numero femminile!

Flattr this!

46 pensieri su “Peter Capaldi è il Dodicesimo Dottore!”

  1. Ora mi ammazzerete ma sinceramente la precedente interpretazione nella serie di capaldi non mi era piaciuta particolarmente o per meglio dire non mi aveva entusiasmato..ovvio era un altro ruolo ma comunque ancora non lo riesco ad inquadrare come doctor.. se il moffat ha scelto lui, cmq, mi fido del suo giudizio e finora nessun dottore ha mai toppato nella propria interpretazione e non credo proprio(spero!) accadrà mai.. questa è una serie, a mio avviso, che non calerà mai di qualità per una mal interpretazione, che sia del dottore di turno o di un/a companion..

    1. appena ho visto peter ho pensato subito che sarà un ottimo doctor pero….. sai che oggi riguardavo la 3° stagione di torchwood su rai4 e non mi è piaciuto per niente anzi il personaggio era poca roba (in doctor who non posso giudicarlo perche ha fatto poco il mio metro di misura è l’interpretazione in torchwood)….quindi spero che sia un ottimo attore e che quello in torchwood era solo il modo di impersonificare il personaggio ….perche poi come dici te se moffat l’ha scelto un motivo deve pur esserci…speriamo bene

  2. Non so cosa aspettarmi dal nuovo dottore mi sembra ok e spero che non ci deluderà!

    Scusate la mia ignoranza ma cos’è successo con gwen e martha?

  3. Mi ricorda David Bowie….qualcosa in lui…..l’aria enigmatica….infinitamente teatrale. Ma sul dodicesimo incomberà l’amata ombra dell’undicesimo?

  4. Fuori tempo massimo (ma perchè una whoovian dovrebbe preoccuparsi del tempo ?!) mi associo all’eccitazione per il nuovo Dottore. Se proprio Matt doveva andare, sono contenta di questa scelta un po più …matura ! Immagino che sia per la mia età…piuttosto spero che i più giovani “accoliti” restino tali. Adesso è facile dire “ah ci voleva un Dottore più maturo.ec.ecc.” però voglio vedere se i ragazzi e le ragazze riusciranno ad essere coinvolti, soprattutto gli inglesi…speriamo bene! Io ho trovato l’interpretazione di Peter in Torchwood molto molto positiva…gelidamente coinvolgente e giustamente misurata…ho ancora negli occhi e nelle orecchie quando sale le scale e poi si sentono i colpi di pistola…una grande scena. Adesso nei commenti dei siti inglesi è abbastanza di moda sminuire e criticare RTD per il suo sentimentalismo principalmente….ma se non si è in grado di cogliere certe cose…beh mi autocensuro ..vah.. e finiamo qui !
    Piuttosto ho letto che la stagione prossima sarà tutta in autunno…ma come possiamo farcela ad aspettare da Natale ???!!!

  5. ecco ho studiato!! e posso darvi questa chicca!
    riguardando l’episodio classico di Doctor Who:Destiny of the Daleks (parte 1 – stagione 17)
    la Time Lady Romana si rigenera e il Dottore la rimprovera perchè ha preso le sembianze della Principessa Astra (personaggio apparso nel finale della sedicesima stagione e interpretato dalla stessa attrice, Lala Ward), lei si giustifica dicendo che le piaceva la principessa e si è focalizzata su di lei per la nuova rigenerazione.
    Quindi, da questo, si capisce che i Signori del Tempo, volendo, possono decidere che sembianze assumere (come nel caso della rigenerazione tra il secondo e il terzo Dottore, essendo una rigenerazione forzata dal Consiglio dei Signori del Tempo gli permettono di scegliere la faccia) e quindi il Dottore potrebbe, anche incosciamente, focalizzarsi su Cecilius (interpretato appunto da Capaldi in “Le Fiamme di Pompei”) e rigenerarsi con le stesse sembianze. 🙂
    Dopo questa lunga spiegazione non ci resta che prendere atto (per l’ennesima volta) che in Doctor Who può succedere davvero di tutto 🙂
    e ancora un in bocca al lupo a Peter Capaldi per le sue/nostre nuove avventure 🙂

  6. Non è la prima vota che il dottore viene interpretato da un attore che aveva già recitato nella serie. Colin Baker (dottore #6) aveva interpretato il comandante Maxil, un ufficiale corrotto di Gallifrey, in “Arc of Infinity”, episodio del dottore #5. Nessuna spiegazione -mi sembra- fu data ufficialmente della somiglianza, ma si trattava di un altro gallifreyano, quindi dalla parentela, al fatto che i timelords posso accedere a un numero limitato di volti, se ne possono congetturare a volontà!

    A quanto pare, fu quell’intepretazione, fatta proprio quando si stava cercando un successore a Davison, a determinare la scelta di Colin Baker come prossimo dottore.

    Il caso ha purtroppo voluto che quello di Baker divenisse il Doctor più controverso e sfortunato, e che i suoi rapporti con la produzione si interrompessero in modo tutt’altro che amichevole; ciononostante Colin è oggi uno degli ex dottori più vicini ai fans.
    Spero che a Capaldi tocchi sorte migliore!

  7. diciamo ke il dottore diventava sempre + giovane lasciando sfigurare le versioni precedenti un po + grandi d età.
    Beh, nuova bocca..nuove regole, vediamo cosa sa fare, anke TENNANT ERA L OPPOSTO DI SMITH ma diversamente brillanti, vi prego fatemi sapere se in italia riusciamo a vedere sto cavolo d film e se su rai 4 è ricominciato, visto ke è finito la sett scorsa…

Rispondi