She Said, He Said

She Said, He Said – A Prequel

Come annunciato, dopo l’episodio di ieri sera la BBC ha messo online un prequel, scritto da Steven Moffat, dell’ultimo episodio, “The Name of the Doctor”, che andrà in onda sabato prossimo.

Eccolo:

Più che un prequel è un… sequel? In realtà ricorda abbastanza l’intro di Rose a “Army of Ghosts”… “This is the story of how I died…”

Come sempre, eccovi transcript e traduzione in italiano!

Transcript:

CLARA:
One day you meet the Doctor. And of course, it’s the best day ever. It’s just the best day of your life. Because… because he’s brilliant and… he’s funny, and mad, and best of all he really needs you. The trick is… don’t fall in love. I do that trick quite a lot, sometimes twice a day. And once you start running you start to forget. Slowly, after a while, you’d have stopped asking. Who are you? Where are you from? What set you on your way and where are you going? Oh. And what is your name? Yeah, used to not knowing. I thought I never would. I was wrong. I know who he is. I know how he began and I know where he’s going. I know the truth about the Doctor and his greatest secret. The day we went to Trenzalore.

THE DOCTOR:
From the beginning she was impossible. The impossible girl! I met her in the Dalek asylum. Never saw her face and she died. I met her again in Victorian London… and she died. Saved my life both times, by giving her own. But now she’s back. And we’re running together and she’s perfect. Perfect in every way for me. Except she can’t remember that we have met. Clara. My Clara. Always brave, always funny, always exactly what I need. Perfect. Too perfect. Got used to not knowing. Thought I never would. I was wrong. I know who Clara Oswald is. I know how she came to be in my life and I know what she will always mean. I found out… the day we went to Trenzalore.

E traduzione!

CLARA:
Un giorno incontri il Dottore. E naturalmente è il miglior giorno che tu abbia mai vissuto. Semplicemente il più bel giorno della tua vita. Perché… perché è fantastico… è divertente e foll e soprattutto ha bisogno di te. Il trucco è… non innamorarti. Uso questo trucco molto spesso, a volte anche due volte al giorno. A una volta che inizi a correre, inizi a dimenticare. Lentamente, dpo un po’, smetti di farti domande. Chi sei? Da dove vieni? Cosa ti ha messo sulla tua strada e dove stai andando? Oh. E come ti chiami? Già, mi ero abituata all’idea di non sapere. Pensavo che non avrei mai saputo. Mi sbagliavo. So chi è. So come ha iniziato e so dove sta andando. Conosco la verità sul Dottore e il suo più grande segreto. Il giorno che siamo andati a Trenzalore.

IL DOTTORE:
Fin dall’inizio è stata impossibile La ragazza impossibile! La incontrai nel manicomio Dalek. Non vidila sua faccia e morì. La incontrai di nuovo nella Londra vittoriana… e morì. Mi ha salvato la vita entrambe le volte, dando la sua. Ma ora è tornata. E corriamo insieme ed è perfetta. Perfetta in ogni senso, per me. Tranne il fatto che non si ricorda di avermi incontrato. Clara. La mia Clara. Sembre coraggiosa, sempre divertente, sempre esattamente quello che mi serve. Perfetta. Troppo perfetta. Mi ero abituato all’idea di non sapere. Pensavo che non avrei mai saputo. Mi sbagliavo. So chi è Clara Oswald. So come è giunta nella mia vita e so cosa significherà sempre. L’ho scoperto… il giorno che siamo andati a Trenzalore.

Flattr this!

3 commenti su “She Said, He Said – A Prequel”

  1. Quindi oltre che la verita’ sul dottore, scopriremo anche quella su clara…

    E forse anche sul silenzio, sul perche’ voleva uccidere il dottore, dal far esplodere il suo tardis a avvelenarlo…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.