Steven Moffat

Intervista a Steven Moffat alla Gallifrey One 2013

Steven Moffat

[spoiler sulla sesta stagione]
Steven Moffat ha rilasciato una lunga e interessante intervista nel corso della Gallifrey One di quest’anno. Il video potete trovarlo su YouTube (non è possibile includerlo in pagina, purtroppo), ma ecco alcuni punti interessanti saltati fuori:

– Dimentichiamoci tutte le sciocchezze sul fatto che ci sarà solo uno Speciale di un’ora a novembre;
– Mese prossimo, come previsto, iniziano le riprese di Sherlock;
– Girare in 3D è molto più complesso e ci vuole più tempo;
– Naturalmente ci sarà lo Speciale di Natale (perché mai non dovrebbe?);
– L’idea per il ritorno degli Ice Warriors è di Mark Gatiss (per il Moff erano i tipici cattivi pessimi del Doctor Who classico, prima di conoscere l’idea di Mark);
– Il ritorno di Strax sarà spiegato (e l’attore che lo interpreta, Dan Starkey, è un pazzo. Le canzoncine di Natale sono farina del suo sacco);
– La prossima stagione, a cui sta pensando ora, avrà una struttura ancora diversa;
– Chiede constantemente a Russell T. Davies di tornare a scrivere un episodio, ma Russell non vuole. Continuerà comunque a chiedere, perché lo considerà il miglior autore televisivo;
– Matt resterà il Dottore per sempre (certo, ci crediamo!);
– Il suo episodio (scritto da lui) che preferisce meno è – ovviamente – “The Beast Below”. Il suo preferito invece (considerando solo il suo giudizio e senza farsi influenzare dall’esterno altrimenti sarebbe “Blink”) è “The Big Bang”. E fa notare il gioco di parole “zozzo” del titolo, di cui solo lui era consapevole, perché subito dopo la fine dell’episodio Rory e Amy concepiscono River (significato numero 3).

Guardatevi tutta l’intervista comunque, è imperdibile!

Flattr this!

5 commenti su “Intervista a Steven Moffat alla Gallifrey One 2013”

  1. l’episodio per i 50 anni sarà quindi proiettato al cinema? spero di no, essendo una cosa esclusiva e grande, come tale, la proietteranno in pochissimi cinema e di sicuro non in quelli vicino a me :/

  2. Ma io ancora non ho capita questa cosa del 3D. Ma lo speciale verrà trasmesso in 3D al cinema, e in versione normale in tv?

    Comunque Moffat rimane un pazzo. Non avevo mai pensato al doppio senso del titolo di The Big Bang! A sporcaccione! XD
    Comunque contento del fatto che non ci sia solo uno speciale da un’ora per il cinquantenario, mi sembrava veramente troppo poco.

    Comincio, invece, a preoccuparmi per Matt Smith. Proprio perchè ci dice che Matt resterà Dottore per sempre, mi mette ansia…

  3. Si, mi pare abbia detto che Matt resterà fino alla fine del tempo, …. Quindi sob, temo che il tempo finirà a Tenzelore…. Tutto sta a vedere se sarà a dicembre o alla ottava stagione!

  4. Che genio maledetto. “la prossima stagione avrà una struttura diversa” cosa si prospetta nel nostro futuro? cosa?
    Posso immaginarlo sogghignare seduto su una poltrona rossa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.