Sottotitoli 6×04 – The Doctor’s Wife

Finalmente è andato in onda l’attesissimo episodio scritto da Neil Gaiman!

E le aspettative sono state pienamente rispettate!

Potete trovare i sottotitoli qui: The Doctor’s Wife.

Vi ricordiamo anche di non lasciare commenti spoiler all’episodio, qui, perché è molto probabile che questa pagina la apra chi l’episodio ancora non l’ha visto, grazie!

Flattr this!

44 commenti su “Sottotitoli 6×04 – The Doctor’s Wife”

  1. Ho appena fatto i complimenti a Neil Gaiman e ora li faccio a voi: Ottime traduzioni, continuate così, si vede che ci mettete passione e vi sbattete, non sono fatti ad cazzum i vostri sottotitoli 🙂

  2. “Are all people like this? Like what? Soooo much bigger on the inside?

    Troppo concitato quasi tutto e alla rinfusa devo dire ma imputo il regista ballerino non Gaiman. Pregi: Eleven indignato (brrr), la scrittura più che buona, le citazioni del futuro ok naturali le aspettavamo, la signora bendata aveva da fare compere quel giorno o House le ha fatto roteare gli occhi e se ne è andata per snobismo (ehm).

    Beh invece di baciarmi il regista un morso sull’orecchio anch’io e un’ottimizzazione dal momento che 45 minuti non calzano affatto a pennello con l’iconoclasta e turbolenta narrazione di DWife e che tutta quella cornice di concitazione afosa di tre quarti d’ora ha avuto più da perdere di qualunque condensato episodio.

    Un’idea alternativa al plot che ha claudicato nel pre-cut visto che criticare senza proporre è dull: mostrare le personalità di Idris, Auntie, Nephew e Uncle che si avvicinano alla buca piena di relitti con brevi introduzioni a macchia e inci/visive, quindi, prima della coabitazione, mostrare la donna reale che abitava in Idris precedente al transfert, una donna a caso con un tratto che avrebbe potuto lasciare breve un’impressione, non so… una persona nell’atto del suicidio motivato … poi la Tardis, furbina, avvertendo House, si sarebbe da sola trasferita ben prima di raggiungere l’asteroide e causalmente avrebbe scelto Idris.. per poi donare una pseudo-coscienza e un significato alla sua vita dopo l’esperienza con il Dottore e riempire di doppio senso l’”alive” finale. Inoltre molto del pianeta andava mostrato per farci immergere all’ombra dei ruderi non glissato con così poca grazia.

    Un aggettivo per definire invece questo bello ma faticoso al palato episodio? Di nuovo concitato. la stessa concitazione che però ha creato nel tempo un idillio frenetico e a prova di tempo tra Doctor e Wife.

    Anyway, la Wife non era né svanita né il suo proposito il suicidio (come avevo letto mesi fa) ma al contrario dolce, protettiva, al passo con il suo vecchissimo pilota.

    Niente piccolo prequel? Tirando a indovinare immagino che ci siano, e se non ci sono devono egualmente tirarle fuori da qualche parte, almeno 15-20 minuti tagliati biecamente e anche un po’ male detto tra noi. Grato di vederli ambedue appena possibile e dare un’opinione più giusta. *Tambureggiare di dita impazienti*

    Non ero preparato da nessun carino spoiler (eccetto il titolo *thumbs down*) ma purtroppo avevo capito che Mme Tardis non poteva essere altri che Idris e Idris nessun personaggio defunto del passato, dunque l’ironia mi si è persa un po’ per una strada troppo presto. Comunque avevano ragione le reviews: riassestare 47 anni di viaggi nel tempo alla luce di questo buffo rapporto tecnico stretto nella piccola famiglia e di comunicazione non verbale tra owner of the key e key intriso è stato abbastanza costruito nel caos, con una punta di commozione per il tempo piccolo concesso. *Alive* *It’s sad, when it’s over* Sul serio, non hanno mai parlato i due? Nemmeno nella serie classica (cioè la RTD? Scherzo la più vecchia?) Qualcosa mi dice che da qui la Tardis continuerà e suggerire umori.

    Devo bacchettare Pond 1 per la camicia a quadri che non si cambia dal lontano comic relief e per le sue intuizioni o lacunosa mancanza di esse. se non mi ha fatto paura ma solo grattare la testa in dubbio Amy che s emoziona davanti alle scritte “die, kill, ecc” ma lasciamo perdere, perché invece non ha intuito subito ciò che era ovvio e cioè che il Dottore stava parcheggiando i Ponds senza ritegno con la scusa della giacca? Dai Amelia, you’re smarter than that! I Silenzio le han dato alla testa? Chiunque poi si sarebbe defilato mentalmente dai trucchi scadenti di Vocione Cavernoso tra l’altro. Perché certe volte i personaggi sono intelligenti e altre infinitamente moschi nel ragionare? Nature of fiction i guess.

    Idris affetta di sbagliare i nomi dei compagni come se fossero inimportanti ed intercambiabili! Orange Girl. Pretty One. Rory! Ma se ha orecchie perché sa che il Dottore la chiama spesso sexy, come mai non conosce i nomi di Amy/Rory? Li conosceva ed era solo un po’ sorniona la signora? È un commento velato della macchina verso i suoi viaggiatori che scroccano senza lasciare il segno sul Tardis si divertono senza pulire come bambini? O è solo gelosa? Comincio a riflettere sul fatto che abbia spinto fuori Rose, abbia fatto segretamente la ola durante l’addio di Matha e smesso di tapparsi le orecchie quando la voce di Donna ha cessato di echeggiare dentro la cabina blu. E di Amy e Rory finge di non ricordare nemmeno il nome!! Deve avere invece un buon rapporto con Song dato che le consente sempre di pilotarla. l’umorismo vecchiotto di Idris come quello di cambiare i nomi alle persone funziona ancora, o ha funzionato benino nella sua semilucida bonarietà.

    È vero c’è un personaggio di cui adesso non ricordo più il nome (non si sa perché motivo oppure per autoironia abbiano cucito su di lui questo ruolo) deperisce e lascia la vita di coppia con ilarità in ogni puntata in modi quasi creativi e callosi. Nonno Rory era ilarità pura e rabbrividente.

    Il Tardis n°9-10 è spento e vuoto come un attico colmo di anticaglie. Le stanze vengono sforbiciate in emergenza come files in eccesso e la Tardis non era che un modello già abbastanza antico durante l’antico colpo di fulmine.

    Non la smetterò di ricordare agli autori che per farci sentire su un pianeta devono mostrarci qualcosa di lui di distinto e inequivocabile e farne sentire l’aria non mostrarcelo asetticamente. Beh impareranno. O non c’erano soldi.

    Devo dire che la concitazione e irrazionalità dei personaggi era un ingrediente che mi aspettavo o quasi, dunque benvenuti, ma un legame stretto non c’è davvero stato visto che i logori e rappezzati lavori in pelle Uncle e Auntie e Nephew non hanno quasi avuto scene per le quali build-up-pare il loro io o mostrarci chi fossero (o il rimanente di loro dopo il patchwork/collage di pezzi altrui). E Nephew non ha avuto nemmeno una piccola line da dire! Dopo Cole (altro che Rory e le finte morti) c’è da indovinare nel prossimo episodio chi non avrà niente da dire. È stato odd che l’Ood non dicesse nemmeno “enjoy your meal” o “your kindness it’s much appreciated” o forse anche lui trovava House convenzionale e ha scelto l’astensione verbale. A proposito di personaggi verso cui non si riesce a empatizzare anche se schiattano perché non c’è stato il tempo di amare in vita! Eccetto per Eleven ed Idris che nonostante il tempo si sono amati in mezzo alla lamiere dei Tardises antichi, imitandosi e accarezzandosi l’ego un po’ l’un’altra. che Mmme Tardis sia incinta perché ha toccato il ventre? è quasi escluso visto che l’hanno mostrata così bussandoci sulla testa più volte.

    Su House: è stato/a il dream lord della 6 serie senza il vantaggio o dovrei dire la scusa d’essere il sub del dottore dunque complesso come premessa, e quindi oltre a risultare annoiato/a, tonto/a e bullo/a si è percepito il suo curioso infantilismo (suppongo i motivi che lo/a hanno mosso, se spiegati (beh oltre al servizio fuffa per timelords di passaggio e l’aiuto parassita), avrebbero potuto renderlo/a più un attimo più consistente. Invece esce come un’entità semi-divina e delle divinità ha avuto incorporata la petulanza. Perché non dovrei uccidervi subito piccoli esseri? Correte. Buh. Buh. Nooooouaoao il Tardis mi ha sconfittoooauhaaddr. OH.. MY.. MIND) Bella tonalità comunque. Continui ad esercitarsi signore/a.

    Per gli dei di tutti i junkyard planets, non ci hanno fatto vedere un tubattolo dell’asteroide vivente, brutti assassini dell’arte dell’atmosfera e dei buffet visivi!! Un contorno, una sensazione di respiro cacchiolina, è ciò che permette di orientarci con i personaggi, capire ciò che provano, sentire ciò che vedono. Non si fa così: uno shot e via ci siamo tolti il peso di mostrarvi il pianetozzo! Sono un fan dell’ambientazione.

    Data la presenza di Idris e il suo buffo accento (per non citare citandola Auntie) è un episodio che fa pausato un pochino per afferrare i messaggi criptici e furbastri.

    Va beh mi è piaciuto a dispetto della concitazione (come al solito la differenza di tono da un episodio all’altro è un maestoso vantaggio con cui ci si rigenera).

    abbeveriamoci dentro la foresta visto che l’unica acqua sembra ancora essere il fiume.

    1. Ma quando leggi “no spoilers” ti ritieni per qualche motivo al di fuori delle regole? O pensi di scrivere in maniera tanto criptica che nessuno capirà niente? ^_^

      A parte questo… Fortunatamente ormai so che se non voglio spoiler devo leggere Elevencentric DOPO aver visto la puntata, quindi mi è andata bene.
      E per una volta concordo: bellissimo il soggetto e i personaggi, troppo concitata la regia. E la frase con cui esordisci l’ho trovata anche io assolutamente straordinaria.
      Presentarceli in anticipo? No, dai. La cosa importante è il loro ruolo, non il loro passato. Questi episodi sono “finestre” dalle quali vediamo la parte di storia “succosa”, altrimenti sarebbero film fatti e finiti. Chissà tutta la roba che hanno fatto tagliare al povero Neil…

      1. se le finestre sono troppo piccole rischiano di non far passare nessuna luce e non far entrare un’anima ed forse è nell’abilità della scrittura trivellarne una anche quando non c’è tempo con brevi ma decisi colpi che definiscano in un lampo il core del character, senza che ne risulti derivato o poco specifico (non per forza simpatetico) o nel breve tempo possibile tirare delle funi dall’alto all’equilibrista (l’episodio) sotto il quale c’è un baratro che è il tempo destinatogli.

        1. Sullo spoiler ho chiesto a Laz e Marky di darci gentilmente indicazioni di tempi per i post con i sottotitoli, cioè per quanto tempo sia doveroso mantenere la cappa di protezione e concedere il tempo a tutti di guardare per bene tutto prima di commentare.

    2. @Elevencentric: mai pensato di scrivere un romanzo? Mi piace leggere le tue elucubrazioni, ma sinceramente qualche volta faccio fatica a mantenere il filo del discorso…..

  3. “Goodbye swimming pool!”
    …Come “goodbye swimming pool”?!? Ma no, dai, ci rimango male!
    Bello, interessante, piaciuto, tristicchio sul finale (ma mi commuovo anche coi documentari sui castori, quindi..), tanta roba su cui meditare.
    Mrs Sexy era esattamente come la immaginavo!
    Infine, può essere che da questo episodio si possa intuire qualche indizio sul quadro generale?
    “Yes. No, but if it helps.. yes!”

    1. Spero la ricostruisca, la piscina… 😎

      Sul quadro generale direi probabilmente il RIVER nella FOREST.

      E anche il sottolineare ogni 5 minuti che Rory è un infermiere potrebbe avere un qualche significato.

      1. Spero anch’io, e poi come si è visto una piscina torna sempre utile!
        L’affermazione che l’unica acqua della forest sia il river è talmente palese come riferimento che sul momento l’ho dato per uno scherzone.. a meno che la forest in questione non sia quella of the dead?
        Tavanata galattica?
        Elucubro troppo e domani mi devo alzare alle 5! Saluti e grazie ab aeterno per le traduzioni!!!

        1. e magari non c’entra nulla? 🙂 Sarebbe molto tipico… è un riferimento che tutti hanno colto al volo, quindi magari è voluto per instradarci male!

          E comunque magari la piscina è stata
          archiviata, come altre cose 😉

          1. Sarebbe “cattiveria” pura. Noi lì a pensare “Ecco un indizio: cos’avrà voluto dire?!” e giù a sfrangersi il cervello. Non è divertente! Anche se.. c’è sempre da considerare il senso dell’umorismo inglese!
            P.S. Il campo da squash n.7 se anche lo ha eliminato davvero, beh, fa niente..

  4. Per questo episodio c’è la vaghissima possibilità di tradurre anche il confidential? Lo so che normalmente non li traducete, ma magari… la speranza è l’ultima a morire, no? : D
    Ovviamente, se la risposta è negativa, me ne farò una ragione e mi arrangerò con il mio, seppur scarso, inglese.
    Intanto colgo l’occasione per complimentarvi, siete davvero veloci coi sub ed è un piacere seguirvi.

    1. Ah! Devo rivelarti una cosa… avremmo l’intenzione di fare TUTTI i Confidential quest’anno, anche se finora, tra una cosa e l’altra, non siamo ancora riusciti a postare niente. Potremmo anche, volendo, partire da questo che in effetti può risultare più interessante per un maggior numero di persone. Se lo faremo, ovviamente, lo saprete! 🙂

  5. Come e’ difficile non commentare subito !!!!!! A proposito proporrei il LODO ELEVENCENTRIC, lui puo’ commentare e simil-spoilerare subito perche’ e’ troppo “cool”…io la penso esattamente ALL’OPPOSTO di lui sull’episodio ma se non ci fosse bisognerebbe inventarlo..e neanche Neil Gaiman….
    Io sono contenta di non guardare per niente neanche i trailer piu’ innocenti, infatti per tutta settimana non capivo quasi cosa vi stavate dicendo, il Doctor fa quello che deve fare, mi emoziona, mi diverte, mi stupisce e mi spaventa, secondo me saperne troppo prima frena questa ingenuita’ un po demente che occorre avere per guardarlo.Gaiman ti amo: la teoria piu’ all’avanguardia sulla struttura del/i Universo/i assieme al “segno” piu’ antico per indicare la circolarita’ del tempo….Il pianeta puzzava e sono riuscita a sentirlo senza bisogno di effetti speciali particolari…il pianeta era un “cattivo” da operetta…ma e’la sapienza sbadata e a casaccio del Dottore che rende ricoli i suoi avversari….e si c’e’ stata una piccola cosa che alla terza visione (ma solo alla terza) mi ha un pochino delusa..guardando bene..ma voglio e posso dire solo che mi risuonava in testa un grande grande pezzo di GRANDI GRANDI artisti (che hanno dedicato anche una canzone al tema del dottore)… I wish, I wish you were here…

  6. E bravo Gaiman, bella puntata con un titolo che aveva ingannato un po’ tutti (o no?)… molto caratteristico il pianeta senziente, molto brutti i corridoi del Tardis (mi sono sembrati un po’ troppo spogli, forse dopo tante allusioni mi aspettavo di trovarci chissà che…), ho adorato il fatto che Tardis fosse una femmina, e che tali fossero anche le sue “sorelle” defunte!
    Abbiamo forse finalmente capito perchè il Doc non si lega mai chiaramente e definitivamente a qualcuna (beh, Rose non conta): è già sposato con la Tardis (non è un errore di battitura, credo che ormai sia il caso che anche noi la chiamiamo così)…. e i due si meritano a vicenda…

    1. A me un po’ il titolo mi aveva ingannata.. ma non avevo troppe aspettative su quel Doctor’s Wife perché ero già rimasta delusa (e molto devo dire) dal precedente Doctor’s Daughter… a parte questo sì una bella storia, toccante, soprattutto nel finale.. il TARDIS donna mi piace, anche il legame che si è creato tra lei e il Dottore, molto solido, quasi come un matrimonio in effetti.. e poi ho visto Eleven piangere.. non me l’aspettavo, mi ha piacevolmente spiazzata!

    2. è vero Caterina i corridoi ululavano talmente set clonato indefinitamente che la scena della corsa mi è sembrata un po’ così e ho pensato subito: ah, ecco perché vogliono omaggiare la serie classica per le sue tenere osc… amenità.

  7. Per me Idris, Nephew, Uncle ed Auntie sono frammenti di vita di cui abbiamo visto solo i momenti meno lusinghieri!! Esistenze diffamate e sfumate possibilità narrative. Immaginate se idris fosse stata un personaggio tout court e senziente, se avessero colorato di complessità Vocione e ci avessero fatto provare pena per A e U o dato opinioni succose a Nephew! L’episodio ribaltato nei significati! per i secondari dunque triste dito giù, unhappily (penso solo ad altri personaggi scritti con tutt’altra mano e non raffazzonati o pseudocreepy come questi) . Un più invece per gli indizi anticipati: Crimson,11, delight, petrichor or smell of dust after rain, boxes/angry (però mi è sembrato odd che Eleven escludesse Amy e Rory, quasi incoerente per il suo tipo di dottore accogliente piuttosto che nuvoloso) oltre allo humor datato e tenero.

    C’è qualche volta più intelligenza nella semplicità che nella confusione e questo episodio sposa questa idea scegliendo eroicamente di vestire, animare, far lievitare capelli oltreché dotare di una passione per le orecchie mrs Tardis ritoccando un elemento del day one che perdurerà fino a tutte le nuove control rooms, che tra l’altro sono da qualche parte vicine alla vecchia! Quante control rooms ci sono state? Idris dice 30 per ora con futuro prossimo dunque quante ne sono apparse on-screen?

    Per precisare: la concitazione come elemento non è quasi mai veramente in sé controproducente (Midnight e i paranoici+Miss Silvestri: li concitazione equivaleva ad intensità epidermica non anaffettiva). Ma Wife ciononostante ha in sé tante chicche come essere scritta da un vecchio fan dello show e gli occhiolini alla classica (ho letto War Games-la posta, l’ombrello, il Corsaro, ecc, le rigenerazioni femminili future in arrivo).

    11 dimostra di essere il più clueless direttore d’albergo beyond the end of the universe nell’affidare camere da letto come un aguzzino e secondo la sua insolita definizione di cool. You can’t beat that? Um, si. Chiunque.

    Ah una curiosità per i sottotitoli: quando Idris è sola nella cella subito dopo Eleven che ripara la palla del detersivo dice qualcosa in… gibberish: avete afferrato qualcosa o era appunto gibberish di prima qualità?

    opinioni più chiare rifioriranno più in me dopo una 2nda visione (nessuna notizia ancora del prequel [penso defunto] o almeno delle scene tagliate Laz?). online c’è quasi letizia concordata e rasserenante. Non mi arrischio a dire “i vestiti dell’imperatore” poiché sarei ingiusto e snob come Mme Patch e invece prevedo di cambiare opinione prestino lasciando raffinare l’episodio come un buon vino.

    Hellou Ema: ho indugiato ad inviare il mio post fino a più di 24 ore dopo sabato (domenica, sera) e parecchie ore dopo i sottotitoli per dare tempo a chiunque di vedere tutto con tempi comodi. Laz e Marky potranno precisare se sia il caso di evitare spoilers *sempre* fino anche a dopo 48 ore dopo l’episodio o 48 ore dopo i sottotitoli (o evitarli punto settimane intere dopo l’uscita dei sottotitoli, il che mi sembra un pochino parecchio ma andrebbe anche bene) oppure propongo un doppio post spoiler e non spoiler (fino a ore tot precisare dopo cui cade il divieto) sull’episodio per comodità o diversamente posso ben postare su un altro articolo no prob amici/e.

    1. Penso che l’importante sia non scrivere in capslock un miniriga dicendo “OMMIODDIO IDRIS ERA IL TARDIS E ALLA FINE E’ MORTA MA VIVE LO STESSO” o cose simili… quando si vede un post di commento lunghissimo come il tuo, penso si dia per scontato che parli dell’episodio e quindi, se ancora non lo si è visto, si evita di leggere. Va bene l’attesa di un 24 ore dalla messa in onda dell’episodio, al massimo prima di cominciare il vero e proprio post, scrivi in intestazione qualcosa tipo “Questo post contiene commenti e possibili spoiler per chi ancora non ha visto l’episodio” 😛 Non so… alla fine poi c’è anche il forum, con il post apposito per i commenti, ma a quanto dice Laz mi pare, credo sia un po’ complicata l’iscrizione, per un fattore spam or something like that. Lui ne sa più di me. 😛

      Per le altre domande: credo che Idris dicesse semplicemente qualcosa senza senso, anche se la mia prima ipotesi quando lo vidi, fu per qualche lingua o morta o aliena = quindi comunque senza senso. 😛 Forse le era uscita qualcuna dei miliardi di lingue immagazzinate nel sistema di traduzione del TARDIS. 😛

      11 dice che lui ha cambiato solo una dozzina di volte il desktop del TARDIS, quindi *teoricamente* ne avremmo ancora circa 18 da vedere! 😛 Ora, non ho ancora finito di vedere la serie classica, quindi non so effettivamente quante ne abbia cambiate on screen, ma il numero ci sta, coincide anche più o meno con le sue diverse ‘facce’ 😛

    2. Francamente devo dire che tanto capisco circa il 10% quando scrivi messaggi lunghi ed elaborati, per cui per essere spoilerati da un tuo post uno dovrebbe proprio sforzarsi… 😉 😉 😉

      1. Laz e Marky Trycia mi ha dato del cool ma non ha mai conosciuto voi!!! Grazie Marky per la risposta grazie Laz per lo humor.

        1. Carissimo, ma lo sei “cool” !!!…e come vedi e’ passato il mio LODO ELEVENCENTRIC perche’ e’ ovvio a tutti che chi non ha ancora visto l’episodio deve aspettare a leggerti e tutto e’ risolto…. e poi e’ cosi’ difficile davvero non fiondarsi a commentare con tutti voi..per quanto alle volte semplicemente i tuoi commenti si “intuiscono telepaticamente” e basta.-. …ma perche’ non vi sono piaciuti i corridoi del Tardis.?,.io mi ci sono spaventata..che ingenua…sono perfetti per i “vecchi” Time Lord cosi’ tetri e parrucconi. Cosa non ho capito che io ho trovato bellissimo questo 6 X4 ??..di Zio e Zia e Nipote a me non interessava niente o quasi..perche’ si doveva sapere invece tutto di loro?? ..

          1. …e si hai ragione.. mi sono scordata ..Laz, Morry e Marky, Team Tardis e Proclama Ombra del sito sono ovviamente “fuori scala”..altro che cool!!

          2. I corridoi del Tardis sono quasi scusati (a ragion veduta solo dopo la prima reazione di stomaco) per il badget striminzito però li ho curiosamente delettati nella mia mente per la sciatteria clonata del grigiore con cui li hanno pensati. Ma siamo all’inizio ancora, la magg parte delle control rooms è da svelare dunque troveranno il tempo di ingentilire i corridoi!

            Proprio perché non ti hanno molto interessato i Patchzii sarebbe stata ideale una narrazione o introduzione che ne rivitalizzasse i contorni, una lieve commozione per il loro stato immotivato di lavori in pelle o la schiavitù o glimpses di rimanente calore in loro non soffocato dalla chirirgia plastica di House usata senza consenso. due parole di sarcasmo sornione da parte dell’Ood. più efficaci e ispiratori, due o tre tocchi di pennello in più su tutti i personaggi avrebbero ridistribuito in modo meno spartano l’interesse.

            Trycia mi inchino!! Tra l’altro il tuo Trycia è un omaggio meditato alla meritevole attrice che bazzicava le cylons ships molti anni fa (la Helfer)? Se così good choice e good taste!

  8. E almeno per questa volta non ci hanno raccontato se Amy è incinta o no… ma se la sono presa ancora con il povero Rory (anche se solo per un perfido giochetto mentale…), la “nurse” più bistrattata dell’universo (anche se quando si parla di “nurse” la mia immagine mentale è quella di una burbera e pettoruta infermiera anni ’40)…

    1. Ahahahahahh “burbera e pettoruta infermiera anni ’40”!!! Bellissimo! In effetti anch’io ho pensato la stessa di cosa di Rory: ABBASTA farlo morire (anche se solo per un gioco mentale della Casa)!!!! Che noia!!!
      Ma una cosa volevo dire: vedremo una qualche puntata girata di giorno??? Ogni tanto mi sembra di vedere Mulder e Scully in azione invece del Team Tardis!!!! 😉

      1. In effetti perche’ “nurse”? si traduce cosi’ infermiere? boh..no, no ragazze speriamo di non dover vedere (come qualcuno ha pronosticato) il solito “parto” della donzella che ha le doglie giusto quando gli indiani assediano il ranch e la situazione e’ drammatica (riminiscenze di film visti da infante). Il giochetto di far morire Rory ogni volta mi fa troppo ridere e’ una grande autosput..e come dice Laz omaggia South Park che e’ troppo geniale, nulla di personale con Rory !!!!

        1. Ahimè, temo che il pronostico della pulzella partoriente nel mezzo di una situazione diciamo poco consona sia plausibile. Però è anche vero che “non si sa mai quello che al mondo ti può capitar” (reminescenze di Cochi e Renato visti da infante: a me i western non piacevano! Eh!Eh!). Wait and see.
          Basta che dopo il costume da centurione al sig.Pond (che per me può “morire” in tutti gli episodi, a questo punto lo trovo spassoso! Sempre che quando meno ce l’aspettiamo non ci gabbino con una morte vera. Argh.) non tocchi pure quello da nurse pettoruta.. solo a pensarci.. brrr!

  9. @elevencentric. Una logica euclidea stringente: se gli “zietti” non hanno interessato vuol dire che non sono stati creati interessanti.Chapeau !! L’unica cosa da dire e’ che se dalle parti del Doctor facessero tutto perfetto sarebbero disumani…(magari alieni?!)e forse che personalmente non amo per niente quando si vira sulla bassa macelleria e gli zietti erano gia’ troppo simili alla trippa per i miei gusti!! No , non oserei fare riferimenti neanche col nome a certe Dee che ci sono in giro !(quante volte avrei voluto strozzarla pero’) ..se avessi voluto omaggiare l’amata saga del Galactica avrei scelto Kara per affinita’ col pessimo carattere ..pensandoci bene pero’ forse con un loop freudiano l’ho fatto visto il cognome Thrace..

    1. -Euclide rules!
      -Gli scrittori che potevano ancora rendere vividi i personaggi prima di buttarli nella mischia e stendere un infarinatura di “ininteresse” rullano un po’ meno.
      -Dee? Wot? Spiegami…
      -troppa opera di ricamo stroppia, è vero Trycia. I difettucci qua e là come suggerisci rafforzano e complimentano i pregi!
      -I trafficati d’organi altrui non erano interessanti per nulla come dici ma considera la loro funzione di sguatteri del plot-exposition e di condimento sui generis. forse non erano intrinsecamente meah per sé come characters (well… ) e avrebbero potuto sbatterci contro l’elemento turpe della loro realtà di spazzini spaziali al servizio della pattumiera House duqnue immagina il loro orrore nel perdere progressivamente in breve corpo e mente sotto i loro occhi (o quasi) in un veloce processo di spersonalizzazione indesiderata e per noi al contrario commovente, invece poveri uncle a auntie: due risate di scena, scolpiti con due accette e elementi derivativi e uccisi tra altre risate senza vita dell’affannato plot (il concept però era ok e l’episodio anche, i pregi erano bei pregi e con i tagli incorporati sarà anzi eccellente penso anche tutto il resto).. davvero mai avuto troppi problemi con i personaggi secondari in dw ma questi sono stati l’eccezione in mezzo ai fiori d’arancio, ben vengano.
      -Se vuoi farti un giro sul topic del trailer rebel flesh e difendermi o no da un certo John Smith (scherzo!) sentiti invitata!

      1. Dee “cacofonico” plurale di Dea, ormai mi ero incartata con “certe” al plurale.. e poi lei ha una bellezza ultraterrena (immagino tu abbia cogitato a vuoto in inglese o sfogliato l’opera omnia del grande filosofo elisabettiano!!), mi commuove la tua premura per i poveri Auntie e Uncle e Ood io non li ho degnati.. ,adesso mi fai sentire senza cuore.Ho gia’ visto la vostra disfida su Rebel Flesh..non vedevo l’ora di sproloquiare assolutamente a sproposito anche li’..adesso vado.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.