Rose col pistolone!

4×12 – The Stolen Earth

Rose col pistolone!Episodio: 4×12;
Titolo:  The Stolen Earth;
Titolo italiano: La terra rubata;
Data di trasmissione in UK: ;
Data di trasmissione in Italia: ;
Scritto da Russell T. Davies.

Trovate il nostro commento dettagliato all’episodio su Serialmente. EDIT: Serialmente non esiste più, quindi copiamo il post qui.

Donna: It’s like an outer space Facebook!

Ormai ci siamo quasi… sia che si voglia considerare l’episodio 11 prima parte di una storia tripla sia si voglia considerare questo prima parte di una storia doppia, ormai siamo in pieno season (o “series“, come dicono questi eccentrici inglesi) finale. E che finale! RTD, prima della trasmissione aveva detto che il cliffhanger in fondo a questo episodio avrebbe mandato i bambini a urlare alle finestre. Io non li ho sentiti, ma penso sia solo una questione geografica perché sicuramente io avrei urlato alla finestra, se fossi stato un bambino. Invece mi sono limitato ad agitarmi, commuovermi e bestemmiare dietro RTD nella mia stanza. Ma bando alle ciance, che questo episodio ha un recap complesso (siete avvisati :P).

Il Dottore e Donna arrivano sulla Terra, ed è tutto normale. Strano, visto l’avvertimento BAD WOLF di Rose… tornano nel TARDIS, e intanto all’esterno succede qualcosa di terribile al pianeta. A Torchwood Jack è con Gwen e Ianto, mentre Sarah Jane Smith, l’antica companion del Dottore è a casa sua con il figlio adottivo Luke. Martha invece è stata promossa e trasferita nella base UNIT di New York. Tutti quanti, dopo il “disastro” si rendono conto di una cosa… la Terra è stata spostata. E dal nulla, in mezzo alla strada proprio dove è appena sparito il TARDIS (che non è stato spostato con la Terra) compare Rose, armata con un enorme “pistolone”. Nel cielo notturno della Terra sono apparse decine di pianeti sconosciuti.

Donna è giustamente sconvolta e il Dottore non sa darle una spiegazione per la sparizione della Terra. Decide di andare dal Proclama Ombra, una specie di polizia galattica che finora era solo stata nominata in altri episodi. Qui gli viene spiegato che altri 23 pianeti sono scomparsi. A Donna vengono in mente Pyrovillia e il pianeta degli Adipose… viene derisa perché quelli son storia vecchie, e invece -sorpresa! – ha ragione, i pianeti scompaiono sia dallo spazio che dal tempo! Il Dottore li aggiunge (anche la Luna Perduta di Poosh) agli altri pianeti scomparsi e il sistema si riordina automaticamente in posizione di massimo equilibrio. Qualcuno li sta spostando deliberatamente, ma perché? E chi?
Una ragazza parla con Donna e le dice che aveva una cosa sulla schiena e si dichiara dispiaciuta per la sua perdita. Non per il pianeta, la sua perdita futura (???).
Il Dottore chiede a Donna se sulla Terra fossero successe cose strane ultimamente… e l’unica cosa che le viene in mente sono le api che scomparivano. E qui il Dottore capisce. Molte api (non tutte) sono aliene, e sono tornate a casa, lasciando una traccia su una lunghezza d’onda che possono seguire! I due se ne vanno (la gente del Proclama Ombra vorrebbe requisire il TARDIS per farsi guidare in guerra, ma hanno capito male) e arrivano fino alla mitica Medusa Cascade… Ma qui non trovano nulla e il Dottore si lascia prendere dallo sconforto.

Torniamo un attimo a quelli rimasti sulla Terra. Delle astronavi giungono in orbita e lanciano un messaggio per la razza umana: EXTERMINATE. Jack, Sarah Jane e Martha conoscono bene i Dalek, e sanno di essere nella merda in una pessima situazione. I Dalek in questione sembrano comandati da un Dalek Supremo, rosso, con qualche pezzo di più che lo rende più imponente di un Dalek “standard”, e con un carattere, se possibile, ancora peggiore. Ma anche lui sembra rispondere a un capo, un capo che si muove nell’ombra… Inoltre c’è Dalek Caan, impazzito e sfigurato che fa strane profezie. Prevede l’arrivo del Dottore, lo chiama “uomo triplo”, afferma che il/la companion più fedele del Dottore morirà e sghignazza in modo inquietante.

La base UNIT di New York è una delle prime a essere attaccate, ma Martha riesce a fuggire grazie a un dispositivo di teletrasporto sperimentale, il progetto Indigo, che le viene consegnato perché è l’unica che potrebbe riuscire a mettersi in contatto col Dottore (che al momento non risponde al telefono). Le viene anche consegnata una misteriosa chiave, la chiave Osterhagen.

Per le strade di Londra i Dalek portano via molte persone… e il nonno di Donna sta per essere ucciso da un Dalek quando compare Rose che gli fa saltare la testa col pistolone (al Dalek, non al nonno). Le serve l’aiuto della famiglia di Donna per mettersi in contatto con lei, ma nemmeno loro riescono a contattarla.

A un certo punto a Torchwood, da Sarah Jane e sul portatile del nonno di Donna, dove c’è Rose, compare una persona: è Harriet Jones, ex-primo ministro (“Sì, sappiamo chi è“), che ha creato una rete non rilevabile dai Dalek che unisce le persone che possono giungere al Dottore. Jack, Sarah Jane e… non Rose, come crede lei e che invece può solo assistere, esclusa, ma Martha, che è stata portata direttamente a casa sua dal dispositivo Indigo. Harriet Jones vieta a Martha di usare la chiave Osterhagen, a qualsiasi cosa questa serva, e invece il piano è quello di usare Torchwood e il potente computer di Sarah Jane per reindirizzare tutti i telefoni del mondo sul numero del Dottore e chiamarlo, potenziando il segnale. Lo fanno (anche Rose e famiglia Noble, nel loro piccolo… con Rose che prega il Dottore di trovarla, in una scena magnifica) e il Dottore riceve il messaggio. Capisce che tutti i pianeti scomparsi sono davvero nella Medusa Cascade, ma sono sfasati di un secondo. Così sfasa anche il TARDIS ed entra in contatto con gli altri. Nel frattempo però i Dalek hanno riconosciuto la fonte del segnale, Harriet Jones, e l’hanno spazzata via (forse… non è stato mostrato con chiarezza sullo schermo).

Il Dottore è contento di rivedere i suoi amici, ma si domanda dove sia Rose… che in realtà è lì che vede ma non è sentita, povera! Un’altra persona invece, si immette nella comunicazione. È Davros, il creatore dei Dalek… è lui il capo assoluto. In teoria morto durante la Time War, ma a quanto pare salvato da Dalek Caan che era riuscito, dopo l’ultimo spostamento temporale, a tornare durante la Guerra nonostante questo fosse impossibile.

Il Dottore taglia corto con Davros e scende sulla Terra. Jack con l’aiuto del dispositivo Indigo di Martha riesce ad aggiustare il suo dislocatore spazio temporale e va alla ricerca del Dottore. Anche Rose si fa teletrasportare (non è ancora chiaro da chi) nello stesso posto dove è atterrato il TARDIS… e finalmente, ai lati opposti di una strada deserta, i due innamorati si vedono finalmente dopo anni di separazione. Con Time After Time il Rose theme in sottofondo, iniziano a correre uno verso l’altra, felici nonostante tutto… quando compare un Dalek che spara un colpo che colpisce “mezzo” Dottore. Dal nulla appare Jack col suo pistolone personale che ammazza il Dalek. Ma ormai il Dottore è stato colpito, anche se non in pieno. Intanto un Dalek fa irruzione a Torchwood e altri due stanno per uccidere Sarah Jane che era scesa in strada per raggiungere anche lei il Dottore. Rose, Donna e Jack riportano il Dottore nel TARDIS, ma è tutto inutile: sulle note del Doomsday theme inizia la rigenerazione…

TO. BE. CONTINUED.

Mio Dio che episodio… quanta roba, quanti personaggi, quanta ansia ora a resistere una settimana! Evitiamo come di dovere anche gli spoiler più semplici che “tutti sanno”, come l’eventuale casting di un nuovo Dottore, perché effettivamente non è detto che tutti lo sappiano… e in fondo… pure io… che ne so, davvero?! Abbiamo davvero visto David Tennant per l’ultima volta? Dopo tutti questi “chilometri”, Rose deve rischiare di ritrovarsi con un potenziale vecchietto? Mah, mah! E Gwen e Ianto? E Sarah Jane? Dubito ci sia una strage (o chiudiamo due serie tv in un colpo solo), più probabile vengano fatti prigionieri, per usarli come leva contro il Dottore.

L’equilibrio tra i cast dei due spin-off, Dottore e Donna, Martha con l’UNIT e Rose prima sola e poi con Wilf e Sylvia (per non parlare di Harriet Jones, di Davros, del Dalek Supremo e di Dalek Caan) ha funzionato perfettamente. Alla faccia delle difficoltà della gestione di cast ampi… problema che in genere in Doctor Who si tende a non avere, e che quindi preoccupava un po’ per questo episodio! Per cui grande RTD anche solo per questo… oltre che per tutti gli altri motivi. E la domanda che ci ponevamo tutti (come metteranno tutta sta gente nei titoli iniziali??), ha avuto risposta: di corsissima Dottore e companion, dopo la sigla gli altri principali. Probabilmente la soluzione migliore! Ma questi sono dettagli insignificanti, naturalmente… solo cose con cui passare il tempo nell’oziosa attesa dell’episodio.

Tra i mille spunti toccati, direi che spicca Donna, sulla quale stanno chiaramente costruendo qualcosa che verrà a compimento finale nel prossimo episodio. Prima, nello scorso episodio, il Dottore che le dice che certe coincidenze sono strane. Prima ancora Rose nel mondo alternativo che le dice che ha delle letture strane su di lei fin dalla sua nascita. E ora questa aliena del Proclama Ombra che le fa sostanzialmente le sue condoglianze non si sa bene per quale motivo. Spero non per il nonno, ma la vedo comunque male per lei! Temo che Dalek Caan si riferisse a lei quando parlava del/della companion più fedele che avrà morte eterna! Anche se… non so se RTD arriverà mai a uccidere una companion (e non lo intendo affatto come un suo limite), anche se in questo caso sarebbe Donna e quindi più “adulta” di Rose e Martha, che sarebbero sicuramente impossibili da uccidere se poi non vogliamo un Doctor emo per 200 anni (per quanto come look di un nuovo Dottore potrebbe essere quantomeno originale…)

Per quanto riguarda la previsione di Caan sull’uomo triplice invece rimango completamente senza indizi. Tornano Ottavo e Nono Dottore insieme al Decimo? O altri numeri a caso a seconda della disponibilità degli attori (non so, Quinto e Settimo li vedo molto più disponibili e ancora abbastanza simili a loro stessi). Si triplica il Decimo? Tre David Tennant al prezzo di uno? (conosco gente che saprebbe cosa farci…) Tre Dottori nuovi? Naah, quest’ultima la escluderei categoricamente. Per le altre tutto può essere!

Passando a Sarah Jane… finora ha fatto esattamente quello che RTD avrebbe detto non avrebbe fatto: numero. Ma sicuramente qualcosa combinerà nella prossima puntata… e ha perfettamente senso averla inserita, d’altronde in presenza di un avvenimento enorme come lo spostamento della Terra dall’altra parte dell’universo non si può far finta di niente e dire “avevo altro da fare”. Inoltre Luke ha anche avuto l’idea di usare Mr. Smith per combinare la rete telefonica, quindi lui non è stato totalmente inutile in realtà (e… JACK! È un bambino, calmati! E ci hai appena provato con la madre adottiva!) (Anche Donna che si informa su Jack e il Dottore che le dice di no sono fantastici).

E poi, naturalmente, lei. Rose. Magnifica e fighissima-quando-compare-col-pistolone Rose, che appare dal nulla ed è l’unica a sapere cosa diavolo sta succedendo. Ancora non ci è stato spiegato niente su di lei, ma tra qualche giorno sapremo tutto finalmente. Fantastica la scena del “Facebook cosmico”, in cui poverina non riesce a inserirsi e si chiede chi cazz acciderbolina sia Martha! Un applauso anche al suo parrucchiere, che ha abbandonato il trip della scorsa settimana, e alla sua lingua, che ha riacquistato magicamente l’accento giusto.

La scena dell’incontro è meravigliosa… solo quella si meriterebbe 10 stelline di bonus. La faccia che fa il Dottore. La faccia che fa Rose. La faccia che fa Donna mentre li guarda. La “folle” corsa dei due. E poi il Dalek in agguato, e lui che “muore” tra le braccia di lei. E Jack che compare dal nulla, ricomponendo il “terzetto” della prima stagione… e che nemmeno ha il tempo di chiedersi cosa ci faccia Rose lì, vista la concitazione della rigenerazione (sicuramente ne parleranno poi). Trovo in un qualche modo giusto che Rose assista a un’altra rigenerazione (completa o meno), dà un senso di compiutezza a tutta la serie. Inoltre… “la canzone del decimo Dottore” è finita, come diceva l’Ood? In fondo sulla prima colonna sonora del telefilm c’era il pezzo “Song For Ten”, tratto dal primo speciale di Natale, che oltre a essere la canzone per il Decimo Dottore, come dice il titolo, era anche una canzone che, in una strofa aggiunta apposta per il CD, parlava della separazione del Dottore e di Rose… e pure questa è finita. Che finezza, inserire degli indizi basati sui titoli delle tracce della colonna sonora! Io amo questa gente! E li amo un po’ anche per aver riproposto la scena nel Confidential sulle note di Time After Time.

Inaspettato (be’, se non fosse comparsa nel trailer precedente) il ritorno di Harriet Jones… ma stranissimo non sia stata mostrata mentre la ex-terminavano, anzi, abbastanza sospetto. Ma non può essere lei il Dalek Supremo (sarà qualcuno di noto??), visto che lo vediamo agire contemporaneamente a lei… e direi che nessuno dei due poteva essere “registrato”. Comunque sospetta questa sua “redenzione” che poi redenzione non è, visto che approfitta della situazione per ribadire che leo aveva ragione e il Dottore torto (anche se questo, a voler essere del tutto sinceri, è vero!).

Menzione speciale per gli ottimi effetti speciali: la base della “Shadow Proclamation”, la Medusa Cascade, tutti i pianeti nei cieli della Terra… tutto magnifico. Ed ennesima menzione speciale per la musica di Murray Gold che mescola temi nuovi e vecchi senza soluzione di continuità (e con che begli arraggiamenti per il Rose theme e il Doomsday theme!)

Sicuramente la chiave di Osterhagen servirà nel prossimo episodio a risolvere qualcosa di grosso… o magari come grosso “retcon” per gli abitanti del pianeta, o qualcosa del genere. Riassumiamo i “misteri” rimasti da risolvere:

– Come rigenererà il Dottore?
– Chi è il Dalek Supremo?
– Dalek Caan: perché il Dottore è triplice? Chi morirà tra i/le companion?
– Con chi lavora Rose? Come passa da una dimensione all’altra? Dovrà tornare nella sua alla fine? Come sa tutto?
– Il Dottore e Rose finalmente si baceranno/si diranno che si amano/si metteranno insieme? (…)
– Come si salveranno Gwen, Ianto e Sarah Jane? (Dicendo ai Dalek di andare in camera loro?)
– Vedremo anche Jackie, Mickey e/o Pete?
– Cosa succederà a Donna?
– Harriet Jones è davvero morta?

Mi son reso conto di non aver nemmeno citato Davros… sicuramente un magnifico cattivo (fa molto Palpatine, anche se in realtà è venuto prima), realizzato molto bene e che effettivamente, come dice David Tennant nel Confidential, serve a rendere un poco più verbalmente “interattivi” i Dalek, il cui vocabolario tende in genere a essere alquanto limitato!

“The Stolen Earth” è stato scritto da Russell T. Davies.

(Grazie a Morry per l’aiuto!)

5


La storia segue direttamente la fine della precedente e rappresenta la vera e propria prima parte del doppio finale di stagione.

Vi converrà prendervi un blocco per gli appunti per tenere il conto dei personaggi che compariranno in questo episodio! Se avete visto tutti gli episodi di Doctor Who trasmessi finora, vi aspettano delle belle montagne russe!

Lo script originale dell’episodio è disponibile in pdf sul sito del librone di Russell T. Davies The Writer’s Tale.

In replica .

Ricordate anche che

Nella gallery trovate alcune immagini dell’episodio.

Il trailer italiano:

Flattr this!

15 commenti su “4×12 – The Stolen Earth”

  1. Che dire. Chi non sapeva cosa sarebbe successo in questo episodio sarà arrivato alla fine con il cuore che rischiava, chiedendosi se fosse fanfiction o un sogno il convergere di tutti i personaggi del Whoverse intorno al Dottore. Io, la prima volta, non sapevo chi cavolo fossero né Nonna Sarah, né Torchwood (pensavo dalla sala computer che fosse una Firefly e che la location di Torchwood fosse nello spazio) né Rose Tyler, né sua madre o Mickey, conoscevo solo Martha da pochi episodi prima, quindi per me è stato gustosissimo scoprirli così di botto. Splendido episodio. Una nota: i daleks, una olà per il loro nuovo doppiaggio e di Davros: chi ha sentito l’originale non mi dica che il lavoro su di lui non è splendido. Anche Dalek Caan è identico al suo omonimo british. Per chi non lo sapesse Dalek Caan è quell’orribile dalek intransigente che aveva effettuato l’emergency temporal shift nell’episodio con il Dottore e Martha e i maiali e gli ibridi negli anni ’30 (per chi lo avesse rimosso giustamente mi dispiace, ora rimandatelo nel subconscio) e che sembra avere riportato implausibilmente dalla guerra del tempo Davros-Palpatine.

    Il momento Outer Space Facebook!

    1. Bellissimo episodio e bellissimo il doppiaggio di Dalek Caan e Davros!
      Il lavoro del doppiaggio della serie è stato veramente OTTIMO!!!!

  2. So che mi attirero’ ire funeste ma a me questa versione “rambo” di Rose piace veramente poco…sara’ che sono in completa paranoia per l’imminente perdita di Ten (in tutt’e due i sensi).
    Mi sento un po emarginata perche’ vedo la serie solo ora non avendo Sky (per motivi di principio) e non avendo mai comperato i DVD contando sul mitico Freccero.Siamo veramente solo 3 gatti a seguire la Fantascienza e il Doctor in Italia oppure tutti voi la fuori siete su Facebook? (magari i meravigliosi curatori di questo meraviglioso sito mi possono dire)..confesso di non essere su Facebook forse per i miei “anta” forse perche’ avendo avuto una madre fotocopia di Sylvia non ho un minimo di sano narcisismo. A proposito devo richiedere cure urgenti alla neuro piu’ vicina se ancora vedendo gli episodi sto male come una ragazzina, e penso che forse quello e’ il reale e non tutto il resto?…forse mi aveva fatto malissimo vedere il Doctor/Tom Baker in un eta’ troppo verde e andare a scuola con una bella sciarpa pari pari alla sua..forse ho girato a destra quando avrei senz’altro dovuto girare a sinistra..
    Complimenti ancora per questo sito veramente ben fatto.

  3. Ansiaaa… e dire che avevo già visto il tutto in inglese ma vederlo così, con calma, mi ha fatto venire la tachicardia!
    Ho finito l’episodio con il cuore che batteva a mille, chiedendomi se “agganciatemi al Tardis” detto da Rose doveva per forza significare “ad almeno 100 mt di distanza” (se l’avessero materializzata più vicina, forse sarebbe riuscita a raggiungere Ten prima del malefico Dalek) e se Jack non avrebbe potuto arrivare un millisecondo prima, lui e il suo fucile…
    So bene come andrà a finire il tutto, ma intanto sono andata a comprare i fazzoletti per stasera, e soprattutto per il doppio finale del 23/24 marzo, quando so già che le lacrime scorreranno a fiumi….
    Anch’io come trycia penso di dover ricorrere alla neuro più vicina (Trycia, se ne trovi una buona spercializzata in queste problematiche, accetto suggerimenti), soprattutto pensando a quando finirà la 4^ stagione (meno di una settimana….)…

    1. Anch’io come te avevo visto il tutto in inglese e non mi ero goduta particolarmente queste puntate… la versione aggressive di Rose piace un po’ meno anche a me, ma chissà.. dobbiamo pensare che ha passato 2 anni a cercare di tornare nel suo mondo aiutata da Torchwood nel mondo parallelo… cmq mi sto facendo i miei bei pianti in queste ultime puntate.. non mi succedeva da taaaanto tempo!!

  4. ho visto questa puntata qualcosa come una dozzina di volte in inglese. Non ho ancora visto quella in italiano, e sono contento che diciate che il doppiaggio è stato ben realizzato perché è quello che più mi fa tremare (a parte la traduzione dei titoli di puntata).
    Il bello è che mi è piaciuta molto di più Stolen Earth che End of Journey, quindi so a memoria la prima e ricordo poco della seconda.
    La sequenza stampata in testa è quella che comincia con Mr Smith che dice “Calling the Doctor”… per non parlare della pena condivisa con Rose, isolata da tutti gli altri “aiutanti” del Dottore. Memorabilia.
    La corsa finale con abbraccio mancato tra la biondina e Ten invece mi aveva ricordato Sandra Mondaini e Raimondo Vianello in una vecchia sequenza di Cabaret 😉

  5. Solo una domanda per Morry: leggendo i (vecchi) commenti all’episodio su Serialmente, ho notato che tu ed altri parlate di un Confidential con un “epico” bacio (credo Tennant/Piper), consumato a forza di vederlo; c’è qualche speranza per noi di recuperarlo/scaricarlo da qualche parte? Sono aperta ad ogni suggerimento.
    PS. Cos’è Recovery e perchè servono i kleenex?

    1. Replico a me stessa (non so se si può…. per favore, passatemela per stavolta): ho trovato Recovery su Youtube, appena ho tempo (quando? Sono sempre occupata con il Dottore nelle varie rigenerazioni!) me lo guardo… grazie comunque!

    2. Caterina se vuoi vedere fino ad impazzire baci/abbracci ecc. (ma io inconsapevolmente mi sono spoilerata tutto facendo cosi’ attenzione) vai su you tube..ci sono miriadi di composizioni fatte con ogni scena possibile del Doctor, alcuni veramente bellissimi prova a digitare youtube-doctor who kiss a lot —you tube nobody sees.the human doctor and rose…doctor who tribute his name is the doctor..ecc. una volta la’ dentro sarai beh, rovinata..io te lo dico ma mi vergogno persino un po a guardarli.
      Adesso che ho visto la serie in Italiano mi sento pronta con il mio Inglese zoppicante a guadarla in lingua..il nostro Ten in lingua originale e’ imperdibile.

      1. confermo. Per quanto non mi dispiaccia il doppiatore italiano.

        E poi, in inglese si possono apprezzare i numerosi “Molto bene!” e “Allons y!” del Dottore in italiano e francese 😉

      2. Sono già andata a dare un’occhiata su Youtube, e direi che mi ci vorrà un bel po’ per metabolizzare tutto quello che si può vedere al riguardo… penso che ci tornerò quando la 4^ serie sarà finita, visto che ho come la sensazione (magari mi sbaglio) che dalla 5^ in poi non mi piaceranno così tanto…
        Vedremo come va a finire…intanto per stasera ho già comprato i kleenex!!!

  6. cavolo trycia,mi hai rubato le parole da bocca!io ho gia finito di vedere le puntate con ten come dottore e quindi anch’io sono depressa visto che non lo rivedro piu dopo la quarta stagione!riguardo alla domanda”siamo solo 3 gatti a cui piace il dottore e la fantascienza”è cio che mi ciedo anch’io.e anch’io credo di dover andare da una psicologa perche da qualche tempo in testa non ho altro che il dottore!aiuto!!!

  7. io alla fine dell’episodio episodio ho lanciato un urlo perchè ho temuto il peggio e ho iniziato a girare nella stanza in piena paranoia dicendo “non sono pronta, non sono ancora prontaa!!”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.