Classic Series – 1×05 – The Keys of Marinus

Lasciamo le lande asiatiche e Marco Polo, per tornare nello spazio, più precisamente sul pianeta Marinus. “The Keys of Marinus” è un serial particolare, prevede infatti un formato a cornice, all’interno della quale i nostri eroi devono conseguire una vittoria per ogni singolo episodio inserito in questa struttura, in modo tale da raggiungere lo scopo riguardante la storia principale. Questa particolarità è stata dovuta al fatto che il serial è stato scritto in sostituzione di uno precedente, “The Hidden Planet”, in maniera molto frettolosa. Da qui l’esigenza di miniepisodi autoconclusivi che prevedessero un diverso cast ogni volta. Il risultato però è abbastanza soddisfacente, dato che, personalmente, ritengo questo serial uno dei più appassionanti della prima stagione!

Il TARDIS si materializza su una spiaggetta completamente circondata da un mare d’acido, sulla quale si erge una torre, al cui interno troviamo Arbitan, il Custode della Coscienza di Marinus. Egli racconta al Dottore e ai suoi compagni la sua storia. La Coscienza di Marinus è un supercomputer che controlla la giustizia sul pianeta, eliminando alla radice ogni male. Yartek, il leader dei Voord, alieni umanoidi in grado di viaggiare in piccoli sottomarini nel mare acido di Marinus grazie a delle speciali tute, ha però trovato il modo di resistere al potere del macchinario. I Voord cercano di irrompere nella torre per prendere il controllo della Coscienza. Nel frattempo Arbitan ha provveduto a perfezionare il computer in modo da controllare anche i Voord, ma per funzionare è necessaria una speciale attivazione grazie a cinque chiavi. Una è in possesso di Arbitan, le altre sono state nascoste in altre parti del pianeta. Molti sono partiti in cerca delle altre quattro chiavi, anche la stessa figlia di Arbitan, ma nessuno è mai tornato. Il Dottore, non volendo immischiarsi in faccende che non lo riguardano, rifiuta di aiutarlo, ma Arbitan lo ricatta: ha infatti costruito un campo di forza intorno al TARDIS, rendendolo inavvicinabile. Quindi il Dottore, Susan, Ian e Barbara, indossano dei congegni per il teletrasporto e partono alla ricerca delle chiavi. Subito dopo la partenza però, Arbitan muore, ucciso da un Voord che era riuscito a entrare nella torre.

Cominciano quindi le ministorie, ciascuna in ogni parte del pianeta, alla ricerca delle chiavi. Alla missione si uniscono anche Sabetha, la figlia perduta di Arbitan, e Altos, un altro ragazzo mandato dal Custode alla ricerca delle chiavi. Quando vengono tutte recuperate, il gruppo fa ritorno alla torre, dove scoprono che Yartek ha preso il comando e intima loro di consegnargli le chiavi. L’ordine viene eseguito, ma al posto di una chiave, Yartek riceve una finta chiave che Ian aveva trovato durante la missione, causando l’esplosione del macchinario e la morte di Yartek. Il Dottore e gli altri sono in grado di ripartire, lasciando sull’isola Sabetha e Altos, ormai perdutamente innamorati l’uno dell’altra.

“The Keys of Marinus” è un serial diviso in 6 episodi della durata di 25 minuti l’uno, scritti da Terry Nation. Gli episodi sono andati in onda dal 11 aprile al 16 maggio 1964. Non esiste  alcun dvd previsto in Italia. Per l’acquisto vi consigliamo sempre di dare un’occhiata su Amazon.it, dove potete trovare l’l’edizione inglese.

Flattr this!

5 commenti su “Classic Series – 1×05 – The Keys of Marinus”

  1. Ottimo recap! Un giorno devo recuperare il Primo Dottore. Credete che, se la serie in italia avrà parecchio interesse, qualche buon’anima portebbe essere incaricata di doppiare se non gli episodi dei primi due dottori incompleti, almeno quelli dal 4 al 7? Credo che un doppiaggio attuale valorizzerebbe anche di più un prodotto storico come Classic Who, pensando anche che in UK c’è gente che continua a sfornare versioni restaurate degli episodi con tanta buona volontà e passione.

  2. La serie del quarto Dottore (quella con Tom Baker per intenderci) è stata trasmessa in Italia dalla rai negli anni 80 ma ho trovato anche la serie del primo Dottore doppiata in italiano, presumibilmente sarà stata trasmessa anch’essa (ma prima che io nascessi o quanto meno quando non ero ancora in grado di intendere e volere :-))

    1. Niente del Primo Dottore è mai andato in onda in italiano, ma esistono due cofanetti DVD con alcune delle sue prime storie!

  3. Non so se sia stato trasmesso o meno ma quello che sto vedendo io è doppiato in italiano….probabilmente saranno i dvd con l’audio in italiano ma il modo in cui è stato doppiato non mi sembra recente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.