John Smith e Joan Redfern.

3×08 – Human Nature

John Smith e Joan Redfern.Episodio: 3×08;
Titolo: Human Nature;
Titolo italiano: Natura umana I;
Data di trasmissione in UK: ;
Data di trasmissione in Italia: ;
Scritto da Paul Cornell.

Il protagonista di questo episodio, non è il Dottore… è John Smith. Un professore di una scuola maschile inglese nel 1913, un anno prima della Grande Guerra. E Martha Jones è una cameriera. Il Dottore è diventato umano… con tanto di finti ricordi e possibile… interesse amoroso??

Inizia uno degli episodi più amati di Doctor Who (si concluderà domani). In un sondaggio della DWM questo episodio doppio si è recentemente classificato al sesto posto in una classifica che include tutti gli episodi della serie. L’autore è Paul Cornell, già autore di “Father’s Day“, che in questo caso “ricicla” la trama di un suo romanzo del Settimo Dottore del 1995 intitolato… “Human Nature”! Effettivamente la trama è la stessa… è anche giusto riciclare le buone idee per portarle nel formato “principale”, non è la prima volta (“Dalek”) e non sarà l’ultima (“Blink”)!

Dando a Cesare quel che è di Cesare, è bene ricordare che c’è comunque anche molto di Russell T. Davies nella sceneggiatura. E tenete d’occhio quell’orologio e la sua funzione… non sarà l’ultima volta che ne sentirete parlare.

Il libro di cui sopra è esaurito ovunque e non possiamo linkarvelo… (lo trovate sicuramente usato e/o su eBay), ma c’è un altro “oggetto” legato a questo episodio, ancora disponibile: il Journal of Impossible Things che tiene John Smith nell’episodio. Scritto da Paul Cornell stesso (e con tutti gli schizzi che si vedono nell’episodio) è disponibile su Amazon.co.uk.

In replica .

Nella gallery trovate alcune immagini dell’episodio.

Flattr this!

2 commenti su “3×08 – Human Nature”

  1. no,questo episodio……..io nn lo trovo un granche.dopo rose…..come fa a innamorarsi di una qualunque?manco fosse marta.se fosse stata marta be nn ci avrei trovato niente di male ma…….insomma quella donna nn era troppo vecchia per lui?a sembrava un po troppo ….banale.l’unica cosa che adoro di questo episodio è che il dottore è così……umano! 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.