John Smith e Joan Redfern.

3×08 – Human Nature

John Smith e Joan Redfern.Episodio: 3×08;
Titolo: Human Nature;
Titolo italiano: Natura umana I;
Data di trasmissione in UK: ;
Data di trasmissione in Italia: ;
Scritto da Paul Cornell.

Il protagonista di questo episodio, non è il Dottore… è John Smith. Un professore di una scuola maschile inglese nel 1913, un anno prima della Grande Guerra. E Martha Jones è una cameriera. Il Dottore è diventato umano… con tanto di finti ricordi e possibile… interesse amoroso??

Inizia uno degli episodi più amati di Doctor Who (si concluderà domani). In un sondaggio della DWM questo episodio doppio si è recentemente classificato al sesto posto in una classifica che include tutti gli episodi della serie. L’autore è Paul Cornell, già autore di “Father’s Day“, che in questo caso “ricicla” la trama di un suo romanzo del Settimo Dottore del 1995 intitolato… “Human Nature”! Effettivamente la trama è la stessa… è anche giusto riciclare le buone idee per portarle nel formato “principale”, non è la prima volta (“Dalek”) e non sarà l’ultima (“Blink”)!

Dando a Cesare quel che è di Cesare, è bene ricordare che c’è comunque anche molto di Russell T. Davies nella sceneggiatura. E tenete d’occhio quell’orologio e la sua funzione… non sarà l’ultima volta che ne sentirete parlare.

Il libro di cui sopra è esaurito ovunque e non possiamo linkarvelo… (lo trovate sicuramente usato e/o su eBay), ma c’è un altro “oggetto” legato a questo episodio, ancora disponibile: il Journal of Impossible Things che tiene John Smith nell’episodio. Scritto da Paul Cornell stesso (e con tutti gli schizzi che si vedono nell’episodio) è disponibile su Amazon.co.uk.

In replica .

Nella gallery trovate alcune immagini dell’episodio.

flattr this!