Il Dottore e Rose su New Earth

2×01 – New Earth

Il Dottore e Rose su New EarthEpisodio: 2×01;
Titolo: New Earth;
Titolo italiano: La vendetta di Cassandra;
Data di trasmissione in UK: ;
Data di trasmissione in Italia: ;
Scritto da Russell T. Davies.

Il Dottore viene chiamato attraverso la sua carta psichica a New New York, su New Earth, nell’anno 5.000.000.023. New Earth è il pianeta dove si è stabilita l’umanità dopo la distruzione del pianeta già vista nel secondo episodio della prima stagione. E a chiamarlo è un personaggio che già aveva fatto una breve comparsata proprio in quell’episodio, la misteriosa faccia di Boe, dalla sua camera d’ospedale. Ma c’è qualcosa che non va in questo ospedale e la faccia di Boe non è l’unico personaggio già incontrato che rivedremo…

…cosa fra l’altro ampiamente spoilerata dal pessimo titolo italiano! Purtroppo d’ora in poi i titoli italiani decadono nel ridicolo sempre più spesso, rendendo buona parte di quelli della prima stagione quasi un miracolo.

Questo episodio ha sempre diviso i fan. Probabilmente a suo tempo (e la cosa ora magari si ripeterà qui, per chi lo sta guardando per la prima volta) a qualcuno c’è voluto un po’ di tempo per abituarsi al nuovo Dottore. Soprattutto se non aveva mai visto Doctor Who prima e quindi non aveva mai vissuto una rigenerazione. In realtà l’episodio non è un capolavoro della storia della TV, ma è un’ottima introduzione della stagione e una bella avventura.

E poi è pieno di gatti!

In replica .

Nella gallery abbiamo alcune immagini dell’episodio.

Flattr this!

2 commenti su “2×01 – New Earth”

  1. Parlo da amante del nono Dottore (ho iniziato a seguire Doctor Who su Rai 4, e abituarmi a Tennant è durissimo per me, anche se lo trovo favoloso): l’episodio mi è piaciuto parecchio, l’ho trovato molto divertente (e quando Cassandra è dentro al Dottore e dice a Rose ”Ti piace il Dottore, eh?” con quella faccia sono letteralmente morta dalle risate! :D).

    1. Per molti è stato duro abituarsi al cambiamento… ma vedrai che col tempo non potrai più fare a meno di lui! Finché non cambierà anche lui e sarà lo stesso discorso! 😀

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.